Correva l’anno 1967: i Beatles e gli altri simboli di un’epoca

 

Il 1967 è stato un anno pieno di avvenimenti importanti: nella politica, nell’arte, e soprattutto nella musica: il primo giugno i Beatles pubblicano Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band l’album che ha ridefinito la musica rock diventando un successo planetario e cambiando per sempre il panorama musicale.

Una vera rivoluzione musicale, che rivive al cinema 50 anni dopo, con il documentario The Beatles: Sgt. Pepper and Beyond, dal 30 maggio al 2 giugno al cinema.

Cosa è successo nel 1967?

Guardando il cielo nel 1967 avresti potuto vedere volare per la prima volta il Boeing 474, l’aereo civile più grande mai progettato fino a quel momento, che poteva ospitare 490 passeggeri.

Un pietra miliare nel mondo della comunicazione è la prima trasmissione radio della BBC che inaugura quella che oggi è la radio più importante di Europa. Quattro stazioni radio sostituirono l’infrastruttura precedente diventando BBC Radio.

Il 1967 fu anche l’anno in cui milioni di spettatori si sintonizzarono su Our World, la prima trasmissione in mondovisione. A chiusura del programma i Beatles suonarono per la prima volta All You Need Is Love, composta appositamente per l’evento.

Sempre nel mondo dell’intrattenimento, l’anno vide trionfare agli Oscar l’attrice Elizabeth Taylor, che sei anni dopo la vittoria per il film Venere in Visone, sale di nuovo sul palco per ritirare il premio come Miglior Attrice Protagonista, stavolta per la sua interpretazione in Chi Ha Paura di Virginia Woolf?

Se il 1967 porta il peso della morte di Che Guevara a La Higuera, l’anno ha anche il grandissimo pregio di aver visto il primo trapianto di cuore a opera del chirurgo Christiaan Barnard che effettuò l’operazione a Città del Capo.

E la musica?

Mentre i Pink Floyd realizzano il loro primo album, The Piper at the Gates of Dawn, i Fab Four pubblicano l’ottavo, che balza al numero uno della classifica inglese, restandoci per 27 settimane e ben 15 – nella stessa posizione – in quella americana.

50 anni dopo non possiamo dimenticare l’enorme successo di quella che fu la colonna sonora del 1967: Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band.

Alan G. Parker ha deciso di portare al cinema proprio la genesi di questo storico disco, con un documentario che ripercorre i dodici mesi in cui i Fab Four sospesero i tour diventando gli artisti più innovativi del mondo in sala di registrazione.

Nel film immagini e interviste inedite che raccontano il periodo magico degli Abbey Road Studios, la nascita delle canzoni e il lancio dell’album che più di ogni altro ha segnato la loro storia.

Non perdere l’occasione di rivivere quel periodo con i Fab Four nel film evento The Beatles: Sgt. Pepper and Beyond, dal 30 maggio al 2 giugno al cinema.

2017-05-15T15:27:16+00:00